Premessa importante: i Queen sono e saranno sempre inimitabili!

I KILLER QUEEN pensano che non si debba cercare un'unità di misura legata alla somiglianza fisica, all'abbigliamento identico, ai movimenti studiati. Pensano invece che il modo migliore per tributare un artista sia quello di incarnarne lo spirito, cercando di interpretarne il pensiero, di esprimerne il feeling e di infonderne al pubblico la vera natura artistica attraverso la spontaneità, la grinta e la voglia di suonare proprio quei pezzi. Il risultato deve essere un sentito e sincero omaggio al gruppo più emozionante di tutti i tempi. Dal 1995 (anno di fondazione della band) ad oggi, i KILLER QUEEN hanno fatto oltre mille concerti in Italia, Francia, Spagna e Svizzera.

Nel corso degli anni, la band è molto cresciuta dal punto di vista professionale; in particolare, da quando si sono uniti musicisti di fama e comprovata esperienza come Daniele Trambusti (ex Litfiba) e Antonio "SuperPippo" Gabellini (Ivan Graziani, Ligabue, Piero Pelù), i KILLER QUEEN hanno arricchito il repertorio ed hanno collaborato con artisti di calibro internazionali come Kerry Ellis.

Il fan club ufficiale dei Queen "WE WILL ROCK YOU", continua a riconoscere i KILLER QUEEN come tribute band ufficiale in Italia,

I KILLER QUEEN sono stati invitati all'Arena di Verona il 3 giugno 2015 per accompagnare il mitico BRIAN MAY nell'esecuzione del brano "Bohemian Rhapsody", assieme all'Orchestra e al Coro dell'Arena, in occasione dello show "Arena di Verona 2015 - Lo spettacolo sta per iniziare", condotto da Paolo Bonolis e trasmesso su Canale 5 ... l'unica tribute band italiana che può vantare l'onore di aver suonato con Brian May!!!

Dopo l'esperienza televisiva ad Amici di Maria de Filippi, in cui è stato riconosciuto all'unanimità come una delle voci più belle e talentuose (come dimenticare l'esibizione di "Somebody to love", che ha scatenato una standing ovation generale?!?), YASER è tornato sul palco con i Killer Queen